Uno spazio di aiuto e di confronto e conforto, per tutte coloro che pensano di essere sole a combattere l'endometriosi. Ma non lo sono. Siamo tante, sosteniamoci, attraverso la condivisione delle nostre esperienze.
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Terapie e interventi secondo Endometriose.ch

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Madeleine
Admin


Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 10.03.15

MessaggioTitolo: Terapie e interventi secondo Endometriose.ch   Lun Mar 16, 2015 12:42 am

Non tutte le terapie sono adatte per tutte le donne

Considerato che le manifestazioni dell’endometriosi sono diversi, così pure sono molteplici le varie possibilità terapeutiche. Ad es. esse possono essere il trattamento dei sintomi, soprattutto dei dolori, con medicamenti, asportazione chirurgica di focolai endometriosici oppure tramite la terapia ormonale.

Quale terapia sia quella da impiegare nel singolo caso, dipende in primo luogo dall’obiettivo del trattamento. Si intende trattare una sterilità, oppure si intende essenzialmente combattere il dolore? Si vuole eliminare la malattia, possibilmente in modo radicale e ridurre il rischio di recidiva? Questi aspetti saranno discussi nel colloquio approfondito con la paziente.

Per ogni donna affetta dalla malattia esiste una soluzione personalizzata. La forma di terapia o l’eventuale combinazione di diverse terapie devono essere adattate alla paziente in ogni singolo caso. E’importante un colloquio ampio ed esplicativo, nel corso del quale verrà stabilito un trattamento su misura.

La terapia deve essere adeguata al risultato che si vuole ottenere

Non tutte le donne hanno bisogno della stessa terapia:

Libertà dai sintomi o dai disturbi

Contro il dolore vengono impiegati soprattutto farmaci antinfiammatori, oppure la pillola anticoncezionale, non si ottiene comunque una vera guarigione con questo metodo.


Terapia ormonale finalizzata

Con i cosiddetti agonisti del GnRH si sopprime la formazione degli estrogeni e dei progestinici nelle ovaie. In tal modo si prosciugano i focolai endometriosici. Questo trattamento può essere associato all’intervento chirurgico.


Rimozione mirata dell’endometriosi

Questa è solo possibile tramite un intervento chirurgico con l’aiuto di un laser.


Combattere la sterilità dovuta all’endometriosi.

Oltre alla rimozione dell’endometriosi sono spesso necessari provvedimenti complementari.


Interventi chirurgici

Con la laparascopia diagnostica spesso può già essere combinato il trattamento chirurgico. I focolai endometriosici riconoscibili vengono, se possibile, rimossi completamente. I tessuti sani e gli organi circostanti non interessati dalla malattia vengono così risparmiati. La laparoscopia è un metodo microchirurgico preciso, nel quale si ricorre spesso all’impiego di tecniche d’avanguardia come, ad esempio il laser. Ciò richiede capacità e specializzazioni particolari da parte del ginecologo.

Raramente, in caso di disturbi gravi, tenendo conto della pianificazione famigliare e dopo aver tentato tutte le altre possibilità, si deve prendere in considerazione la rimozione chirurgica dell’utero, delle tube e delle ovaie.


Terapia ormonale

Dato che i focolai endometriosici vengono attivati dagli ormoni sessuali femminili (estrogeni e progestinici), i trattamenti farmacologici sono indirizzati alla regolazione o soppressione dell’effetto di questi ormoni. Ciò viene ottenuto, ad es., con l’assunzione di ormoni del corpo luteo (progestinici) o di una pillola anticoncezionale.

Nel caso sia necessaria una completa soppressione della funzione ovarica, la formazione di estrogeni viene impedita mediante un trattamento con i cosiddetti agonisti del GnRH. In tal modo vengono prosciugati i focolai endometriosici. E’ così possibile attenuare i dolori ed ostacolare la nuova formazione di focolai endometriosici.

La soppressione farmacologica della formazione di ormoni provoca una menopausa temporanea, con i relativi fenomeni che lo accompagnano. L’entità delle vampate, della riduzione della massa ossea, dei cambiamenti d’umore, ecc., è tuttavia molto variabile. I sintomi concomitanti possono essere alleviati mediante la somministrazione d`ormoni a basso dosaggio.


Medicina alternativa

Le terapie fondate sulle conoscenze scientifiche possono essere completate da metodi di cura alternativa. Tutte le terapie in grado di attivare le capacità di autoguarigione possono essere utili: le offerte in questo settore sono molteplici. Non sempre è facile trovare quale metodo sia indicato nel singolo caso (omeopatia, medicina cinese tradizionale, terapia di biorisonanza, terapia zonale, agopressione o agopuntura, aromaterapia, bagni, ecc.).




Credits: http://www.endometriose.ch/it/therapie.htm



Benessere fisico

L’obiettivo delle diverse terapie è il ripristino del benessere e della qualità di vita, dal punto di vista sia fisico che psichico. Ogni forma di terapia deve essere, ponderata e accuratamente definita. La sospetta recidiva di una cisti endometriosica non sempre rappresenta l’indicazione per un intervento chirurgico. Invece se queste cisti sono causa di disturbi o di una sterilità, è necessario agire.

Dato che la mestruazione retrograda ha un ruolo importante nello sviluppo dell’endometriosi, è possibile ottenere il benessere fisico, mediante la sospensione farmacologia delle mestruazioni, ad es. con l’assunzione continua di una pillola anticoncezionale



Credits: http://www.endometriose.ch/it/therapie/erfolgsaussichten/wohlbefinden.htm
Tornare in alto Andare in basso
http://nonsiamosole.forumattivo.it
 
Terapie e interventi secondo Endometriose.ch
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» I FANTASMI - SECONDO VOI ESISTONO? CI CREDETE?
» PEI per autistico di scuola superiore di secondo grado
» programmazione differenziata matematica, secondaria secondo grado, classe terza
» GUIDA ALL'ORGANIZZAZIONE DELL'ATTIVITÀ DI SOSTEGNO E INTERVENTI EDUCATIVI E DIDATTICI
» richiesta informazioni per la compilazione del PEI, secondo quadrimestre

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non siamo sole :: La malattia :: Conseguenze e terapie :: Terapie e cure-
Andare verso: